Lo statuto comunale nell’ordinamento giuridico italiano, è un atto normativo di un comune italiano. È approvato ed emanato dal consiglio comunale, con cui esso stabilisce il proprio ordinamento generale.

È l’atto normativo fondamentale del Comune, che ne rappresenta il potere di auto-organizzazione. Attraverso l’approvazione dello Statuto il Comune si dà le regole relative alla sua amministrazione interna, ai fini e ai mezzi per conseguirli.

La normativa sugli statuti comunali e provinciali è regolata dal Testo unico sull’ordinamento degli enti locali (TUEL)

Allegati

Pagina aggiornata il 28/11/2023